Canzoni Per Bambini In Inglese – Il Segreto

Qual’é il segreto per aiutare i bambini ad imparare l’inglese? La risposta è semplice … la ripetizione!  Il genitore o l’insegnante non si possono aspettare che i piccoli imparino l’inglese senza fare tanta ripetizione.

Detto questo l’idea di costringere un bambino a stare seduto, concentrato, a ripetere parole o frasi in una lingua straniera per ore ed ore come fosse un piccolo pappagallo sembra  una vera tortura, ed allora come si può fare per rendere questo processo naturale e soprattutto divertente?

La parola magica è “Canzoni”! Infatti l’utilizzo di canzoni per bambini in inglese  è il modo ideale per introdurre ai bambini una seconda lingua. Tutti i bambini amano cantare e ballare e sono felici di ascoltare e ripetere la stessa canzone anche di continuo. Le canzoncine (a condizione che siano semplici e ripetitive) coinvolgono i bambini e li aiutano ad apprendere una lingua straniera nel modo più naturale possibile. Inoltre l’uso di filastrocche  e rime divertenti sviluppano le capacità linguistiche e fisiche incoraggiando i bambini ad esplorare il suono delle parole.
Le canzoni semplici da capire e da a cantare sono senz’altro le migliori per i bambini piccoli . E’ controproducente scegliere della musica troppo rumorosa, con un ritmo frenetico  e voci sovrapposte e magari in comprensive.

Ecco un mio esempio : Five little Monkeys Jumping on the Bed – Ovvero Cinque Scimmiette Saltando sul Letto. Una canzoncina inglese molto popolare che propongo spesso ai miei  allievi  in età prescolare per introdurre nuovi vocaboli e nello specifico i numeri.

Happy learning

Miranda

 

La filastrocca è ideale per introdurre i numeri in inglese da 1-5, gli animali e persone (monkey, mummy, doctor), parti del corpo (head) e il verbo di azione (jumping).

Quando insegno inglese alle mie classe uso dei puppazzini di feltro e maschere per raccontare la storia/canzone ma potete anche creare dei finger puppets (pupazzi da dito) e cantare insieme a casa.

 

Il TESTO

Five little monkeys jumping on the bed,
One fell off and bumped his head.
Mummy called the Doctor and the Doctor said,
“No more monkeys jumping on the bed!”

Four little monkeys jumping on the bed,
One fell off and bumped her head.
Mummy called the Doctor and the Doctor said,
“No more monkeys jumping on the bed!”

Three little monkeys jumping on the bed,
One fell off and bumped his head.
Mummy called the Doctor and the Doctor said,
“No more monkeys jumping on the bed!”

Two little monkeys jumping on the bed,
One fell off and bumped her head.
Mummy called the Doctor and the Doctor said,
“No more monkeys jumping on the bed!”

One little monkey jumping on the bed,
He fell off and bumped his head.
Mummy called the Doctor and the Doctor said,
“Put those monkeys straight to bed!”

 

 

Learn with Mummy

Learn with Mummy – Insegnare I COLORI in inglese 

La prima infanzia è il momento ideale per cominciare a imparare una lingua straniera.  I bambini hanno capacità straordinarie, velocità e naturalezza di apprendimento proprio perché sono ancora nella fase di acquisizione della madre-lingua .

Come insegnare i colori in inglese con  le “FLASHCARDS”

Flashcards sono un ausilio di grande valore per l’insegnamento dell’inglese con i vostri figli soprattutto se usate in maniera creativa e con fantasia. Non basta mostrare la carta e far ripetere la parola o l’immagine ed aspettarsi che il bambino la memorizzi,  diventa una noia mortale !

Questo è un piccolo esempio di come introdurre i colori in inglese attraverso un gioco ludico. Usando delle semplicissimi cartoncini e con il simpatico aiuto di un pupazzo /strega che adora mangiare the colour red!

I primi “flashcards” o carte in inglese adatti per bambini in età prescolare sono anche disponibili su Amazon

Happy learning!

Miranda